Acufene

Acufene corrisponde ai rumori (ronzii, fischi,…) udito in un orecchio o in entrambi. Più e più francese di persone sono colpite. In questione sono alcune pratiche di ascoltare la musica che espongono di tutti i giorni sembra troppo violento.

DefinizioneDefinizione

L’acufene è caratterizzato da un’anomala percezione uditiva dei rumori nel orecchio (ronzii, fischi, formicolio …).

Questi soggettivi suoni non sono collegati a un suono esterno stimolazione: nella maggior parte dei casi, essi sono percepiti solo dalla persona che soffre da esso. Se la gente li sente, si parla di tinnito obiettivo : rari, può essere causata da malformazioni vascolari.

L’acufene non è in genere ben tollerato dalla persona interessata e può avere un impatto sulla vita di tutti i giorni. Questo dipende dalla tolleranza del soggetto e l’intensità del rumore.

Tutti i gruppi di età sono interessati. I giovani sono interessati anche, l’onnipresenza della musica nella loro vita quotidiana, portando ad ad alto rischio di ascolto pratiche (cuffie, mp3 fenomeno).

Cause

L’acufene può essere sintomatico di alcune patologie (malattie cardiovascolari, sindrome di Meniere , sindrome di, tumore, ipertensione …), o a causa di danno acustico ( esposizione ripetuta a un grande volume di suono : concerto, conseguenze di un incidente: le Ossa del cranio).

A lungo termine di farmaci (alcuni antibiotici, aspirina) possono anche essere coinvolti.

A volte, disturbi dell’articolazione dentale (nidificazione dei denti quando le ganasce sono in posizione chiusa) sono all’origine dell’acufene.

Altre cause possono essere riscontrati, ma spesso essi non sono distintamente identificati. A volte è un iperacusia (ipersensibilità ai rumori normalmente supportato).

Per determinare l’origine di questi acufeni, la consultazione con un medico otorinolaringoiatra è essenziale.

SINTOMI

Quando una persona percepisce interno ronzii, fischi o rumori insoliti nell’orecchio senza un reale origine del suono, la presenza di acufene è sospetta.

L’acufene può essere intermittente o ininterrotto e toccare uno o due orecchie.

Secondo le cause di acufene , una diminuzione dell’udito , nausea, giramenti di testa, sono anche osservato.

Consigli di prevenzione

Per evitare l’insorgere dell’acufene, è importante seguire alcuni semplici consigli nella vita di tutti i giorni:

  • Evitare l’esposizione a rumori violenti e / o alti livelli di volume;
  • Consulenza a bambini e ragazzi di limitare la quantità di tempo speso per l’ascolto di musica su un dispositivo portatile a meno di un ora al giorno …

Analizza – Recensioni

In presenza di rumori anomali nell’orecchio , un ENT consultazione è essenziale per determinare la causa e per definire il trattamento più appropriato.

  • Durante questa consultazione, il otoscopic esame (visualizzazione del canale dell’orecchio con un otoscopio) è il primo test da effettuare. Indica la presenza di un tappo e determina lo stato di timpani.
  • Una vocale audiometria tonale, stima l’intensità della sordità.
  • Impedancemetry (tra cui la timpanometria e del riflesso stapediale) è il metodo che permette il funzionamento dell’apparecchio acustico può essere percorsa.
  • Ulteriori test (scanner, risonanza magnetica, etc.) può essere consigliato in alcuni casi per rilevare malattie di base (otite, malformazione vascolare, etc.).

Trattamenti

In ogni caso, quando l’acufene, è necessario consultare un otorinolaringoiatra per determinare l’origine di questi rumori. Il trattamento dell’acufene dipende dalla loro origine.

Quando la causa è chiaramente identificato e non è grave (medio infezione dell’orecchio, tappo o di corpo estraneo), è sufficiente per il trattamento di recuperare la maggior parte del tempo un udito normale.

A parte questi casi particolari, non vi è alcun miracolo trattamento per curare l’acufene. A volte scompaiono.

Per aiutare i pazienti si abituano e per migliorare la loro comodità, diverse assuefazione tecniche sono state sviluppate. Si tratta di imparare a distogliere la sua attenzione da questi suoni interiori per arrivare a vivere con.

La direzione, pertanto, deve essere multidisciplinare attorno a tre essenziali specialità: il medico otorinolaringoiatra, audiologo e lo psicologo che è più spesso un sophrologist o un terapista comportamentale.

Diversi Tipi di Acufene FarmaciDiversi Tipi di Acufene Farmaci

I trattamenti farmacologici sono molto spesso usati:

  • Antidepressivi;
  • Ansiolitici;
  • Alcuni farmaci antiepilettici.

Vale a dire: lunga prescritto per lo scopo di fluidizing la microcircolazione del sangue all’interno dell’orecchio interno, vasodilatatori base trimetazidine (Vastarel e generici) sono più indicati nel trattamento degli acufeni a causa di un rischio stimato beneficio sfavorevole (Fonte: ANSM, novembre 2012). Come per vasodilatatori base di gingko biloba , alcuni (Tanakan in particolare) sono stati cancellati dal 1 ° Marzo 2012 a causa di un medico del servizio reso ritenuta insufficiente.

Apparecchi acustici e riabilitazione

Ci sono tre tipi di apparecchi acustici:

Apparecchi acustici (amplificando i suoni esterni per mascherare l’acufene);

Bianco generatori di rumore (suoni a bassa frequenza sono utilizzati nel rumore di fondo);

Combinato dispositivi (generatore di rumore e di amplificazione apparecchi acustici).

Quando il paziente indossa un apparecchio acustico, che di solito segue un protocollo di riabilitazione dell’udito.

In generale, il sostegno psicologico, cognitivo e comportamentale, terapia) è incluso in questo programma.

Approcci alternativi

Trattamenti alternativi possono essere efficaci, a seconda del paziente:Trattamenti alternativi possono essere efficaci, a seconda del paziente:

  • Ipnosi migliora la qualità della vita;
  • Le tecniche di rilassamento, in particolare di sofrologia, curare lo stress e l’ansia generata da questi suoni;
  • Omeopatia;
  • L’agopuntura;
  • Aromaterapia …

Omeopatia: in attesa di una visita medica, o in aggiunta, può essere utile prendere Chininum sulfuricum 9CH, 3 granuli 3 a 6 volte al giorno per tutta la durata dei disturbi, quindi due volte al giorno a lunga durata.

Aromaterapia: applicare 5 gocce di italiano helichryse olio essenziale attorno all’orecchio, tre volte al giorno fino a miglioramento. Attenzione, esistono restrizioni per i bambini sotto i 6 anni e le donne incinte. Leggere le precauzioni per l’uso di qualsiasi olio essenziale prima dell’uso.

Trattare voi stessi in modo diverso

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *